Fondazione De La Salle Solidarietà Internazionale – Libano

Il 2022 segna l’undicesimo anniversario dallo scoppio del conflitto in Siria, la più grave crisi sociale, economica e umanitaria del Medio Oriente.

Più di cinque milioni di siriani hanno lasciato le loro case, via terra e via mare, di cui un milione sono fuggiti nel paese più vicino: il Libano.

Allo stesso tempo, anche gli iracheni si sono rifugiati nella terra dei Cedri, per fuggire dalle persecuzioni religiose perpetrate dall’ISIS nella Regione di Mosul. Si stima che i rifugiati siriani e iracheni in Libano siano oltre un milione e mezzo di persone: un numero che ha piegato le capacità di accoglienza di questo Paese di appena 4 milioni di abitanti.

Le condizioni di vita di molti rifugiati siriani e iracheni sono al di sotto della soglia di povertà, e molti non riescono ad accedere all’istruzione: il 58% dei bambini dai 5 ai 17 anni non va a scuola.

Nel 2016, i Fratelli De La Salle e i Fratelli Maristi hanno scelto di intervenire con la creazione di centri socio-educativi a Beirut, nel quartiere di Bourj Hammoud e a Saida, nella periferia di Rmelieh: il Progetto Fratelli. Ogni giorno, questi centri accolgono più di 600 bambini bambine e giovani rifugiati dai 3 ai 15 anni provenienti dalla Siria e dall’Iraq e libanesi vulnerabili. Fornisce istruzione a coloro che altrimenti non avrebbero accesso all’educazione formale, a causa anche dei problemi derivanti dalla lingua, diversa da quella materna, e dei traumi vissuti; aiuta coloro che frequentano il secondo turno istituito nelle scuole governative per rifugiati; prepara coloro che hanno i requisiti per l’ammissione nelle scuole pubbliche. Oltre a prendersi cura dei più piccoli, in questi centri è sempre presente un sostegno psico-sociale, attività sportive in collaborazione con la Fundación Real Madrid e avviamento professionale per giovani adulti, con particolare attenzione all’inclusione delle madri degli alunni che partecipano alle attività, in modo tale che l’azione educativa prosegua anche a casa.

Organizzazione

Fondazione De La Salle Solidarietà Internazionale Onlus e Fondazione Marista per la solidarietà internazionale


Località

Libano – Rmelieh (Saida l’antica Sidone) e il quartiere Bourj Hammoud di Beirut


Storie dal campo

Leggi le “Storie dal campo”


Sito web del progetto


Sostieni questo intervento